Colui che guarda sei tu, e colui che agisce non sei tu.

Diventate un semplice osservatore dei flussi di pensieri che scorrono attraverso la vostra coscienza. Proprio come qualcuno che si siede sulla riva del fiume e osserva lo scorrere del fiume, sedetevi sulla riva della vostra mente e osservate. Oppure come  qualcuno seduto nella foresta che guarda uno stormo di uccelli in volo, sedetevi e osservate.… Continue reading Colui che guarda sei tu, e colui che agisce non sei tu.

Annunci

Comprensione #2

Sei vivo solo nella misura in cui sei consapevole. La consapevolezza è la differenza tra la vita e la morte. Non sei vivo solo perché respiri, non sei vivo solo perché il tuo cuore palpita. Fisiologicamente puoi essere tenuto in vita in un ospedale, senza avere alcuna coscienza. Il tuo cuore continuerà a battere e… Continue reading Comprensione #2

Consapevolezza

Introduci consapevolezza in ogni azione: mentre cammini per strada, commina in piena consapevolezza. Mentre mangi, mangia con consapevolezza. Qualsiasi cosa tu stia facendo, fa in modo che il passato e il futuro non interferiscano: sii nel presente questa è l’essenza della consapevolezza! Mentre fai una doccia, fa semplicemente la doccia; non permettere alla mente di… Continue reading Consapevolezza

Comprensione #1

Essere svegli è la via alla vita. Lo sciocco dorme come se fosse già morto; ma il Maestro è sveglio e vive per sempre. Egli osserva. Egli ha chiarezza. Come è felice! Perché vede che l'essere svegli è vita. Come è felice, seguendo il cammino del risveglio. Con grande perseveranza egli medita, cercando libertà e… Continue reading Comprensione #1

Il Testimone

 Quando la consapevolezza è vuota di pensieri giungete alla verità.   Il velo dei vostri pensieri non vi permette di essere un testimone. I vostri pensieri lo rendono impossibile. Ma quando lasciate cadere i pensieri, quando vi separate dai vostri pensieri, allora diventate testimoni. L'assenza dei pensieri vi rende testimoni. E mentre vi dico di… Continue reading Il Testimone

Osservatore interiore… o spettatore

Ci dici continuamente di “essere un testimone, un osservatore”, di tutto quello che facciamo, pensiamo e sentiamo. Ma può una coscienza che è testimone cantare davvero, danzare e gustare la vita? La mente deve fare queste domande, prima o dopo perché la mente ha molta paura che tu diventi un testimone. Perché la mente ha… Continue reading Osservatore interiore… o spettatore

Sei davvero consapevole?

Hank stava canticchiando e fischiettando mentre cavalcava nella prateria, quando all'improvviso il suo cavallo si impennò, fermandosi di scatto di fronte a un serpente enorme. Il cowboy estrasse la pistola e stava per sparare all'animale, quando il serpente gridò: «Non sparare! Se mi risparmi, posso esaudire tre desideri a tua scelta!». «Va bene» rispose Hank,… Continue reading Sei davvero consapevole?

Dalla superfice al Centro

  “La vita non è facile. Una vita vissuta nell’inconsapevolezza come potrebbe essere facile? Sei tu stesso che ti crei i tuoi problemi, scavi tu stesso delle fosse nelle quali cadrai, tu stesso erigi le mura che ti imprigioneranno. Tu sei il peggior nemico di te stesso!”     Gautama il Buddha ha detto: “Esiste… Continue reading Dalla superfice al Centro

Le radici della sofferenza

Linfelicità è uno stato di inconsapevolezza. Noi siamo infelici perché non siamo consapevoli di ciò che facciamo, di ciò che pensiamo, di ciò che sentiamo; di conseguenza, continuiamo a contraddirci a ogni istante. L'azione va in una direzione, il pensiero in un'altra e il sentire in un'altra ancora. Continuiamo a smembrarci e diventiamo sempre più … Continue reading Le radici della sofferenza

Sei sveglio?

Il silenzio è lo spazio in cui ci si sveglia, e la mente rumorosa è lo spazio in cui si resta addormentati. Se la tua mente continua a chiacchierare, sei addormentato ...   Una delle cose più importanti da comprendere, per ciò che riguarda l'essere umano, è questa: è addormentato. Anche quando crede di essere… Continue reading Sei sveglio?