Cambiamento

Vorresti cambiare la società, ma non sai da dove cominciare? Inizia da te stesso, quindi semina consapevolezza e il mondo andrà a posto da sé. Un breve racconto per riflettere o commentare – in prospettiva spirituale – sui cambiamenti esistenziali che accadono durante il viaggio interiore.

Il sufi Bayazid dice di se stesso: Quand’ero giovane ero un rivoluzionario e tutte le mie preghiere a Dio erano: «Signore, dammi la forza di cambiare il mondo!».
Quand’ero vicino alla mezza età e mi resi conto che metà della vita era passata senza che avessi cambiato una sola anima, cambiai la mia preghiera in: «Signore, dammi la grazia di cambiare tutti quelli che sono in contatto con me. Solo la mia famiglia e i miei amici e sarò contento».
Ora che sono vecchio e i miei giorni sono contati, comincio a capire quanto sono stato sciocco. La mia sola preghiera ora è: «Signore, fammi la grazia di cambiare me stesso». Se avessi pregato per questo fin dall’inizio non avrei sprecato la mia vita.

Tutti pensano di cambiare l’umanità. Quasi nessuno pensa di cambiare se stesso.

Antony de Mello {Il Canto degli Uccelli}

Annunci